TestataNew
Benvenuto tra gli Amici di Sacrofano 

Informazioni sulla riservatezza

Amici di Sacrofano - Associazione culturale e ricreativa

Sala Santa Rita, (adiacente Chiesa omonima)

via Monte Caminetto n. 45/47 - 00060 Sacrofano

Telefono: 333.2256652
Email: amicidisacrofano2007@yahoo.it
 
PanoramaBisP4.JPGP1.JPGP2.JPG
I nostri prossimi eventi
aperitivo

Venerdì 4 ore 19,30

Inaugurazione anno sociale 2019/2020 con un incontro conviviale nella Sala che ospita la Mostra permanente del Maestro Gaetano Tanzi al primo piano della Sala Parrocchiale, in via San Biagio. Buffet rustico.

Penisolaitalica

Giovedì 10 ore 17,00

“I giovedì di Patrizia Zenga”: otto incontri per scoprire l’attualità e la vicinanza della nostra cultura con la storia di Roma dalle origini al tardo impero. Il primo argomento: ”la penisola italica prima di Roma, gli Etruschi e gli altri popoli italici”. Proiezioni. Al termine eventuali interventi o considerazioni dei presenti.

Ingresso riservato ai Soci. Ingresso per i non iscritti 5,00 euro.

Sala Santa Rita, via Monte Caminetto n. 45/47 (adiacente alla omonima Chiesa).

Giovedì 17 ore 17,45

Valeria Marino e le nobili famiglie papali romane di cui approfondirà storia, personaggi, intrighi e fastose residenze. Nel 2018 si è iniziato con i Borghese. Si è proseguito, una volta al mese, con i Barberini, i Doria Pamphilj, i Chigi, i Corsini, i Farnese, i Braschi. I Torlonia. Nel 2019 si prosegue con i Colonna, gli Orsini ed i Mattei. Inizieranno, poi, le grandi dinastie europee: Asburgo, Tudor, Valois, Romanof, Bonaparte. Proiezioni.

Ingresso riservato ai Soci. Ingresso per i non iscritti 5,00 euro.

Sala Santa Rita, via Monte Caminetto n. 45/47 (adiacente alla omonima Chiesa)

famigliacolonna
freud

Giovedì 24 ore 17,00

“Un viaggio nel tempo alla ricerca deI grandi protagonisti della storia dell’umanità”:

Dopo Pitagora, Archimede, Galileo Galilei, Leonardo da Vinci e Marx, questa è la volta di “Freud, l’interpretazione dei sogni e le nuove scienze dell’io”. Proiezioni. Ci accompagna nel viaggio il prof. Alessandro Davico.

Ingresso riservato ai Soci. Ingresso per i non iscritti 5,00 euro.

Sala Santa Rita, via Monte Caminetto n. 45/47 (adiacente alla omonima Chiesa)

Giovedì 31 ore 17,00

“Storia del novecento italiano”. Gli anni cruciali che hanno dato il volto all’Italia di oggi. “1978 – Il delitto Moro” - Una conversazione (riportata su dvd) di Vittorio Vidotto, storico e accademico. Al termine eventuali interventi dei presenti. Proiezione alla Sala Santa Rita.

Ingresso riservato ai Soci. Ingresso per i non iscritti 5,00 euro.

Sala Santa Rita, via Monte Caminetto n. 45/47 (adiacente alla omonima Chiesa)

moro

“Gruppo di lettura”

Come vi abbiamo segnalato nel programma di maggio, al fine di condividere il piacere della lettura abbiamo costituito un "Gruppo di lettura" a cui si può sempre aderire. Periodicamente ci incontreremo per parlare e commentare insieme il libro scelto di comune accordo. In via generale saranno preferiti libri di narrativa con ambientazione storica. Si parla uno alla volta con interventi sintetici e rispettosi delle opinioni altrui. Si può partecipare, anche se non si è letto il libro, ascoltando i pareri e le considerazioni di chi lo ha letto. Gli incontri sono condotti da un moderatore che ha il compito di dare inizio e di alimentare l'approfondimento dei temi assicurando, nel contempo, che tutti possano fare le proprie considerazioni. Il "Gruppo di lavoro" non ha fini politici nè confessionali.

Il primo libro che abbiamo letto a maggio è stato: "Picciridda" di Catena Fiorello. Ha ottimamente moderato l’incontro la prof.ssa Daniela Nicoli, docente di lettere.

Il nuovo libro che tutti insieme si è deciso di leggere durante le vacanze estive è “Le ragazze invisibili” di Henning Mankell. Per sopravvenuti motivi organizzativi la data dell’incontro non può ancora essere fissata ma cadrà tra la fine di ottobre ed i primi giorni di novembre. Vi faremo sapere quanto prima.​

 
L’Associazione ha 13 anni. Ne compierà 14 ad aprile 2020. Non ha fini politici nè religiosi. Opera senza scopo di lucro e con il volontariato dei suoi promotori. Persegue fini meramente culturali e ricreativi. Le scelte ed i programmi, quindi, prescindono da qualsiasi ideologia o militanza politica o confessionale di tutti coloro che vi partecipano a qualsivoglia titolo. La sua vita dipende esclusivamente dal numero dei soci che vi aderiscono. Una partecipazione numerosa, oltre ad attestare interesse per le attività svolte, fornisce il contributo economico indispensabile affinchè essa possa continuare ad esistere.
Non è mai troppo tardi per associarsi e sostenere questa attività culturale: costa soltanto 25,00 euro/anno. I vecchi Soci o i simpatizzanti che hanno intenzione di iscriversi ma non hanno ancora avuto l’occasione di farlo oppure ne hanno rinviato il momento, possono aderire durante una delle attività o tutti i giorni, in orario di negozio, presso Cornici Marra, in via Staffoli n. 2 (davanti alle sede del Comune).​
Torna su
Create a website